FSMNews

I prezzi dell'oro stanno cercando di superare di più oggi, estendendo i suoi vantaggi da ieri, in quanto gli investitori si allontanano dalle prospettive dovish della Riserva Federale sui buoni dati economici. I risultati economici sono stati preoccupanti e stanno avendo il tempo più difficile da percorrere lungo il ritmo dell'inflazione. La materia prima è accompagnata dall’argento con i suoi straordinari guadagni contro il dollaro problematico.                                    

Il metallo giallo sta cercando di colpire l'alto di due settimane; il dollaro in discesa è anche vicino a colpire un basso di dieci mesi contro un gruppo delle principali valute. Secondo l'esperto analista del mercato alla OANDA, Jeffrey Halley, "Con la strada che revisiona le sue prospettive del tasso di interesse degli Stati Uniti dopo i dati morbidi e una Yellen dovish, e con le riforme reflazionistiche del Presidente Donald Trump apparentemente perso nel Triangolo di Bermuda legislativo nel Congresso, un dollaro Statunitense più debole dovrebbe continuare a sostenere l'oro,"  

FSMNews

Prezzi dell’oro 

Il prezzo dell’oro spot era su di un affascinante 0.3% a $1,237.66 per l’oncia ad un commercio precedente; essa riuscì a salite a $1,238.76, toccando il suo livello più alto dal 3 Luglio prima di allentarsi al suo prezzo attuale nel mercato. D’altra parte, i futures dell’oro degli Stati Uniti per la consegna di Agosto stavano guardando ad una nota positiva con un incremento del 0.3% a $1,236.80 per l’oncia.                                     

Gli analisti sul prezzo dell’oro

Secondo il capo della ricerca del gruppo finanziario Wing FU di Hong Kong, Mark To, "In questo momento l'oro è probabilmente nell’intervallo commerciale di $1,200-1,250", L’oro sta anche cercando di avere una spinta massiccia dal più grande utilizzatore del mondo di materie prime, la Cina; il rilascio dei loro dati economici per il prodotto interno lordo del secondo trimestre è stato fortemente positivo e supera la maggior parte delle aspettative, rafforzando la domanda di sempre più materie prime.

D'altra parte, il stratego delle materie prime alla ING, Warren Patterson, ha menzionato che "Vediamo l'oro in media di circa $1.300 dollari nel terzo trimestre" e "le importazioni Indiane stanno aumentando dopo l'anno molto povero nell'anno scorso. Ci aspettiamo che questa tendenza continui anche con le modifiche fiscali."     

Prezzi dell’oro 

Il prezzo dell’oro spot era su di un affascinante 0.3% a $1,237.66 per l’oncia ad un commercio precedente; essa riuscì a salite a $1,238.76, toccando il suo livello più alto dal 3 Luglio prima di allentarsi al suo prezzo attuale nel mercato. D’altra parte, i futures dell’oro degli Stati Uniti per la consegna di Agosto stavano guardando ad una nota positiva con un incremento del 0.3% a $1,236.80 per l’oncia.                                     

Gli analisti sul prezzo dell’oro

Secondo il capo della ricerca del gruppo finanziario Wing FU di Hong Kong, Mark To, "In questo momento l'oro è probabilmente nell’intervallo commerciale di $1,200-1,250", L’oro sta anche cercando di avere una spinta massiccia dal più grande utilizzatore del mondo di materie prime, la Cina; il rilascio dei loro dati economici per il prodotto interno lordo del secondo trimestre è stato fortemente positivo e supera la maggior parte delle aspettative, rafforzando la domanda di sempre più materie prime.

D'altra parte, il stratego delle materie prime alla ING, Warren Patterson, ha menzionato che "Vediamo l'oro in media di circa $1.300 dollari nel terzo trimestre" e "le importazioni Indiane stanno aumentando dopo l'anno molto povero nell'anno scorso. Ci aspettiamo che questa tendenza continui anche con le modifiche fiscali."     

FSMNews

USD si libra al basso di 10 mesi, l’argento in alto

Le prospettive di guadagno della Riserva Federale stanno trascinando la moneta per un bel pò, cadendo per ben 0,13% a 2,331 contro le valute rivali. L'argento riesce a stare alla corrente con i futures che aumentano da un enorme 1,09% a $16,107 un troy.

Altre materie prime come il platino riescono a salire dello 0.63% a $929.35, il rame si stava scambiando a $2.278, un’aumento massiccio del 1.37%. Infine, il gas naturale era anche scambiandosi con un incremento considerevole di 0.94% a $3.008.

Segui FSM Notizie per gli ultimi aggiornamenti del mercato! Noi ti forniamo le notizie più recenti riguardo Forex, materie prime, automobilismo, consumatore, finanza, economia e tecnologia. Non lasciarti scappare nessun ritmo di notizie! Iscriviti adesso!