FSMNews

Sebbene le azioni Asiatiche iniziarono la settimana in un territorio molto più positivo portato dalla fiducia degli investitori per quanto riguarda le prossime politiche commerciali ed economiche Statunitensi e il suo effetto sulla crescita mondiale, le azioni nella regione sono ormai iperattive nell'incontro incombente tra il Presidente Americano, Donald Trump, ed il Presidente Cinese, Xi Jinping, questa settimana.

Il raduno all'inizio della settimana, il quale è stato sostenuto dall'ottimismo del mercato in relazione ad un'economia mondiale in aumento, mentre i dati commerciali di Marzo della Corea del Sud hanno confermato la speculazione con le esportazioni del paese in aumento ad un tasso molto più rapido.

Azioni asiatiche agitate  

Martedì, le azioni Asiatiche hanno perso terreno poiché i mercati hanno preso provvedimenti su eventuali effetti potenziali del prossimo incontro tra Trump e Jinping.

Gli investitori che si sono trasferiti in asset di sicurezza per la crescente incertezza politica, hanno lasciato le valute principali come il dollaro USA, poiché i mercati attendono un'altra serie di dati Statunitensi più tardi questa settimana. 

Il Nikkei del Giappone ha perso circa l'1,1% con il settore automobilistico che fornisce la maggior parte delle perdite dovute a rapporti di vendita deludenti negli Usa e agli investitori che si spostano verso lo yen sicuro. Tra i peggiori interpreti venne inclusa Toshiba Corp. che ha perso il 9,5% sulle relazioni aziendali che essa incontrerà le banche creditizie per proporre l'accettazione di azioni collaterali in alcune delle sue attività.       

FSMNews

Anche l'Aussie ha perso 0,3% a $0,7585. Anche le azioni Australiane hanno perso lo 0,3% sulla decisione della banca centrale di tenere i tassi di interesse ad un quota costante del 1,5% e come previsto dato che la crescita del debito delle famiglie supera gli aumenti di reddito delle famiglie. 

Nonostante il calo, l'Indice MSCI Asia Pacific che si è radunato del 9% da Gennaio a fine Marzo è destinato a stabilizzarsi lo stesso a quello del 2012 e attualmente è aumentato dello 0,2% il Lunedì a Hong Kong.  

Vertice Trump-Xi

L'incontro tra i due leader di questa settimana dovrebbe influenzare e riguardare il mercato Asiatico e dovrebbe portare i commercianti al margine delle attività Asiatiche.             

Gli investitori attendono l'esito della riunione e si prevede che riveli i piani dei leader per quanto riguarda il rapporto tra i due paesi nei prossimi mesi. Nonostante la speranza degli investitori per quanto riguarda l'esito della riunione, Trump ha messo in discussione la scorsa settimana che una riunione molto difficile avrà luogo, riferendosi al recente impatto negativo della Cina nell'economia Statunitense con l'aumento del lavoro di manifattura e di produzione del paese in quanto Trump è attento a mantenere la produzione delle imprese americane all'interno del paese.                                       

La Cina, d'altra parte, è rimasta sulle prospettive rialziste della prossima riunione e non vede l'ora di ottenere un risultato positivo secondo il Vice Ministro degli Esteri, Zheng Zeguang.  

Altri analisti ritengono inoltre che Xi sarà in grado di tornare al suo paese di origine con successo e sarà in grado di ricevere un accordo in merito ai recenti commenti di Trump sulle pratiche commerciali del paese.  

Ottieni di più alle nostre recenti e approfondimenti di analisi sulle notizie del mercato e iscriviti alla nostra newsletter quotidiana. FSM Notizie fornisce i più recenti aggiornamenti e informazioni. Iscriviti adesso a FSMNotizie.